Borgo La Torre
Borgo La Torre
Borgo La Torre
Borgo La Torre

Categorie

Blog feed

Pasqua a Borgo la Torre

Pasqua a Borgo la Torre

Il termine Pasqua deriva dall'aramaico "Pasha" che significa "rinascere"

L'agriturismo Borgo La Torre è il luogo ideale per trascorrere le festività in un luogo intimo, lontano dalla frenesia della quotidianità; Vi accoglieranno la natura incontaminata, la cucina di grande tradizione familiare coi prodotti tipici dell'azienda biologica e i sapori autentici dell'Umbria e della suggestiva Valle del Menotre. Tutta la natura rinasce, Vi aspettiamo!

E' consuetudine a Borgo la Torre di rispettare la tradizione pasquale che tuttavia può essere adattata alle esigenze degli ospiti.

Due sono le possibilità:

1) Colazione pasquale alle 10.30/11.00 con coratella di agnello, torta di formaggio, lonza, salame, capocollo, uova sode, torta dolce e colomba con uovo di cioccolato fondente.
Vino bianco e vernaccia (dolce).

2) Pranzo pasquale alle 13.00/13.30 con stracciatella in brodo, agnello arrosto, verdura di campo all'agro, insalata di stagione, torta di Pasqua dolce e Colomba pasquale.
Vino bianco e rosso e vernaccia.

Volendo si può fare un antipasto con torta di formaggio, affettati e uova sode.

E' evidente che la colazione esclude il pranzo, che in genere, gli ospiti gustano a cena dopo aver visitato qualche località d'arte nell'area centrale dell'Umbria (Assisi, Spello, Foligno, Spoleto, Perugia).

Buona Pasqua
Rita

 

leggi tutto >>

inserito il 2018-03-08 10:26:04 | Commenti (1) | Categoria: Eventi | Condividi

Il Presepe Vivente di Rasiglia

Il Presepe Vivente di Rasiglia

Il presepe vivente


Il presepe vivente di Rasiglia fa rivivere il paese e i suoi abitanti uniti dal vincolo della solidarietà.
L'impegno, profuso individualmente, per allestire ed interpretare i singoli momenti della vita dei primi del `900, produce un'animazione collettiva e corale, che riconduce il paese alla propria identità.
I muri e l'acqua si riappropriano dell'anima e dell'architettura del borgo originario, composto da edifici la cui organizzazione spaziale connota in maniera marcata la classica articolazione delle costruzioni rurali, basata sull'intreccio di attività socio-economiche diverse che, tutte insieme, garantivano un ciclo continuo di minime produzioni, ovviando, in questo modo, alla scarsità delle disponibilità naturali e all'esiguità del ciclo degli scambi locali: la terra, la casa, le cose, la natura, il lavoro tra autonomia ed interdipendenza.
Gli abitanti di Rasiglia, riproponendo le scene dell'allora vita quotidiana, che era scandita dalla ricerca delle scarse risorse rispetto alle necessità, si ritrovano gli uni con gli altri attorno ai valori della difesa della vita e della dignità del lavoro.
La natività che è vita, il lavoro che è diritto, insieme fanno il diritto alla vita. Questo concetto è il filo conduttore nelle due giornate di rappresentazione che si effettuano il 26 dicembre e il 6 gennaio, giornate in cui un paese si fa presepe e la forma diventa sostanza e valorizzazione del Vangelo.

 

leggi tutto >>

inserito il 2017-12-13 11:50:01 | Commenti (0) | Categoria: Eventi | Condividi

Mostra Mercato dello Zafferano di Cascia

Mostra Mercato dello Zafferano di Cascia

Cinque giorni per conoscere uno dei prodotti d'eccellenza della Valnerina: lo zafferano purissimo di Cascia.
Dal 28 ottobre al primo di novembre la città di Santa Rita ospiterà l'edizione 2017 della "Mostra Mercato dello zafferano di Cascia".

Oltre agli stand gastronomici, non mancheranno degustazioni e convegni alla scoperta delle proprietà culinarie e terapeutiche di questa pregiata spezia.

Sarà anche possibile partecipare ad alcune visite guidate nei campi di zafferano, per incontrare le aziende e farsi raccontare le varie fasi di lavorazione che portano al prezioso prodotto finale.


Tanti gli eventi in programma: in particolare, domenica 30, la giornata sarà dedicata all'incontro con i volontari che con amore e passione hanno donato il loro tempo, la loro competenza e disponibilità a tutta la popolazione, nel lungo e difficile momento del terremoto.


Per maggiori informazioni:
http://www.zafferanodicascia.com/
Su Facebook: @zafferanopurissimodicascia

 

leggi tutto >>

inserito il 2017-10-25 11:24:10 | Commenti (0) | Categoria: Eventi | Condividi

AUTUNNO A FOLIGNO

AUTUNNO A FOLIGNO

Autunno a Foligno - Frantoi Aperti e Miele in Umbria


Olio, miele e gli altri prodotti della terra saranno ancora una volta i protagonisti di "Autunno a Foligno - Frantoi Aperti e Miele in Umbria", in calendario dal 3 al 5 novembre nella città della Giostra della Quintana.

Tre giorni per scoprire le eccellenze gastronomiche del territorio: olivicoltura, castanicoltura e apicoltura saranno al centro dell'evento con degustazioni, mostre mercato e momenti di approfondimento come seminari, incontri e convegni.
Immancabile l'intrattenimento tra musica e spettacolo.

Per maggiori informazioni:
http://www.comune.foligno.pg.it/
http://www.apau.it

 

leggi tutto >>

inserito il 2017-10-25 11:16:06 | Commenti (0) | Categoria: Eventi | Condividi

MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO - VALTOPINA

MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO - VALTOPINA

 

MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO - VALTOPINA

Nella zona fieristica di Valtopina, cittadina a ridosso del Subasio, ogni novembre si svolge la Mostra Mercato del Tartufo in cui, oltre al pregiato tubero, sono presenti le eccellenze enogastronomiche dell'Umbria centrale.

La manifestazione, con gli anni, ha fatto di Valtopina, e dell'intero territorio della Comunità Montana Monte Subasio, un importante punto di riferimento per la commercializzazione e al degustazione di tartufo bianco e nero.
Alla Mostra del Tartufo partecipano circa 90 aziende espositrici di prodotti tipici e di artigianato umbro.
Migliaia di appassionati, nei due week-end di fine novembre, affollano il borgo di Valtopina e, negli stand e nei ristoranti, si fanno tentare dai prelibati piatti a base di tartufo ispirati alla tradizione culinaria umbra.
Valtopina diventa un contenitore di musica, cultura e gastronomia. I giorni della manifestazione sono animati da esibizioni itineranti, mostre di pittura, visite guidate alla scoperta dei tesori dell'arte e del ricamo, escursioni naturalistiche nella valle del Topino e nel Parco del Monte Subasio. All'interno della fiera è presente un mercatino dell'antiquariato e il reparto dedicato all'hobbistica. E' possibile partecipare a: seminari di confronto tra le buone pratiche di tartuficoltura italiane e degli altri paesi europei, corsi di cucina, approfondimenti su credenze popolari e conoscenze scientifiche riguardanti funghi e tartufi dell'Appennino umbro-marchigiano.
Nel programma della manifestazione è inserita anche la "Gara nazionale di cerca per cane da tartufo" e un raduno di camper.
Le degustazioni sono indubbiamente la parte più apprezzata e attesa della Mostra del Tartufo. Ogni giornata il Salone delle Eccellenze è dedicato ad un prodotto tipico umbro: le bruschette con l'olio nuovo della degustazione "pane, olio e... fantasia"; le ricotte, i formaggi artigianali freschi e stracchinati di "sapori della pastorizia umbra"; la frittata al tartufo, la birra artigianale, per finire con le lenticchie IGP di Castelluccio di Norcia condite con l'olio extra vergine di oliva DOP dei Colli Assisi-Spoleto.
Quest'anno la Mostra Mercato del Tartufo di Valtopina si svolgerà il 18-19 e 25-26 novembre 2017.
Trovate il programma dettagliato della manifestazione nel sito ufficiale dell'evento.

 

leggi tutto >>

inserito il 2017-10-19 11:48:15 | Commenti (0) | Categoria: Eventi | Condividi

| 1 | « | 2 | » | 3 | | 4 | | 5 | | 6 | | 7 | | 8 |